• ArtOk • stampa fine art giclée • stampa fotografica Udine Trieste Milano Roma • Friuli • stampa fotografia online
Close

Miran Vizintin Looking For The Exit

looking for the exit miran vizintin
Si inaugura domenica 13 marzo alle ore 11, presso gli spazi espositivi del Caffè Trieste in Ronchi dei Legionari, piazza Oberdan 1, la mostra fotografica intitolata “Looking For The Exit” di Miran Vizintin. La mostra, curata da Fabio Rinaldi per triestèfotografia, resterà  visibile sino a tutto il 9 aprile 2011 ogni giorno esclusi i lunedì, dalle ore 10.00 alle ore 23.00.
La ricerca della via d’uscita caratterizza il nuovo ciclo di fotografie che vedono Miran Vizintin particolarmente riflessivo. Abitualmente l’obiettivo è indirizzato a cogliere la luce dall’ambiente, l’autore invece si confronta con il buio procedendo in movimento durante la ripresa alla ricerca della rivelazione: le immagini colte in movimento divengono così metafora del perseguire la meta nella vita. Nel procedere è possibile incontrare l’ignoto, confrontarsi con l’inaspettato, il buio rende irrequieti, ma i raggi di luce infondono speranza e accennano alla via d’uscita. Il percorso resta comunque volto a cogliere i perenni dilemmi tra le polarità , che da un lato rendono l’uomo inquieto, ma dall’altro, proprio attraverso le tensioni, contribuiscono a spronarlo alla ricerca di risposte, soluzioni. La luce artificiale traccia delle linee durante il percorso seguito dall’autore alla ricerca della sua meta e contribuiscono, grazie alle loro angolazioni, a confluire in un’unica prospettiva. Questo punto focale intuito dall’uomo pur non essendo materialmente percepibile, può rappresentare un’incognita, l’indefinito e a volte la salvezza.
L’avvicinamento alla luce si delinea così partendo dal suo opposto: dal buio. I guizzi di luce in un contesto oscuro ci raccontano la solitudine, ma nel loro fulmineo manifestarsi sentiamo il pulsare della vita, l’opportunità  di seguire in
modo dinamico le tracce che portano ad una possibile uscita. Anche quando i contorni affiorano, sia pur parzialmente, dal buio indefinito, lo sguardo volto al mondo reale ci rimanda all’intimo sentire del soggetto ed ai suoi vissuti emozionali.
La componente dinamica della rappresentazione dominante invita alla riflessione lo spettatore. Pur non essendo l’essere umano direttamente raffigurato, ne percepiamo lo sguardo per il fatto che le immagini si susseguono in sequenza viste dalla stessa prospettiva centrale, il che ci porta a vivere il racconto narrato in prima persona da chi si confronta con la vita, può indicarci la via, e ci proietta nello spazio attraverso il suo sentirsi riflesso nell’l’immagine fotografica.
Jasna Merk๠– 2010

Miran Vizintin: Nato a Gorizia nel 1963, vive con la famiglia a S. Michele del Carso, paesino del Carso goriziano.
Inizia a fotografare a metà  degli anni 70 quando ha ricevuto da un lontano parente in dono la prima reflex. Da un inizio prevalentemente famigliare la cosa si evolve in un vero hobby.
Quando il circolo fotografico SKUPINA75 nei primi anni di attività  organizza sotto l’egida del maestro Milenko Pegan corsi per i giovani appassionati Vi partecipa con grande entusiasmo. Dopo alcune mostre collettive partecipa per la prima volta nel 1985 al concorso DIA PRIMORSKA dove vince il primo premio.
A causa di altri impegni l’hobby della fotografia viene parcheggiato per oltre un decennio ma anche grazie all’avvento della tecnologia digitale, altra grande passione, rientra in pista. Dal 2008 partecipa attivamente alle attività  del circolo fotografico SKUPINA 75 di Gorizia. Ha partecipato a varie mostre collettive in Italia, Slovenia ed Austria. Nel 2010 in occasione della inaugurazione della “1/1 MedeArt Gallery” di Medea (GO) ha tenuto la sua prima mostra personale presentando la collezione “The Delicate Sound of Colors”.
I suoi lavori sono spesso caratterizzati da tecniche insolite come ad esempio la polarizzazione incrociata o le esposizioni molto lunghe, anche oltre i 30 secondi.

Related Posts

Usiamo cookie tecnici e di terze parti per il funzionamento del sito. Puoi rifiutare i cookie in blocco o scegliere i cookie da accettare. I cookie tecnici necessari per il funzinamento del sito non possono essere disabilitati.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi